Isolmar

SOLAI INTERPIANO STANDARD

Pavimento / Solai Interpiano

Nel solaio interpiano la posa dell’isolante termico si effettua sulla soletta e sotto il pavimento. In questo tipo di solaio, l’isolante è sottoposto a carichi di esercizio che, benché non molto elevati, sono permanenti.

L’isolante è inoltre sottoposto a possibili condensazioni di vapore acqueo: per evitare ciò è necessario che la temperatura superficiale del pavimento non sia di molto inferiore a quella dell’aria dell’ambiente interno. Per tutti questi motivi, l’isolante termico che si utilizza in questo tipo di applicazione dovrà possedere buone proprietà igrotermiche e buone prestazioni meccaniche.

 

Posa in opera

Una volta pulita e livellata la soletta, questa va opportunamente protetta con una barriera vapore e su di essa disposte le lastre isolanti STIREN X® - SQ, cercando di coprirne la superficie nella sua totalità. Le lastre non hanno bisogno di fissaggi meccanici, ma è sufficiente appoggiarle al piano di posa. Sulla cappa isolante si posa il pavimento tradizionale grazie ad una malta in aderenza, o un massetto con uno spessore minimo di 4 cm.

Per terminare la realizzazione del solaio, si posa lo strato di rivestimento desiderato (tramezzi, solette o semplicemente il massetto di calpestio). Le lastre STIREN X® - SQ grazie alla capillarità praticamente nulla ed al fatto di non assorbire acqua, non necessitano di uno strato di protezione nei confronti dell’acqua eventualmente presente nell’impasto del massetto o comunque degli strati sovrastanti.

Prodotti compatibili